In occasione della festa di Sukkot il popolo saliva a Gerusalemme per ringraziare Dio per il raccolto dell’anno. Myriam, la nostra musicista della comunità di Haifa, ci ha mandato un canto di ringraziamento, in cui ringrazia Dio per la sua vita e tutte le Sue meraviglie nel corso di essa.

Ascolta qui la canzone "Mio Dio"

Le parole della canzone:
Mio Dio,
quando bussai alla tua porta,
per dirti il mio dolore,
mi hai aperto, mi hai ascoltato,
ed hai fasciato le mie ferite, mio Dio.

jesus_children

Mio Dio,
quando bussai alla tua porta,
per dirti la mia gioia,
mi hai aperto, mi hai abbracciato,
hai riempito il mio cuore d’amore, mio Dio.

Mio Dio,
Quando mi hai rivolto il tuo orecchio,
per sentire i miei peccati,
mi hai abbracciato, mi hai perdonato,
mi hai dato il tuo Spirito, mio Dio.

Io so,
che ogni volta,
aprirai la tua porta,
mi risponderai sempre,
come un padre al suo figlio amato,
come un padre al suo figlio unico,
come un amico che aiuto l’amico,
sarai sempre nel mio cuore,
sarai sempre nel mio cuore,
sempre nel mio cuore.