Il primo di gennaio è un giorno speciale nel calendario cristiano non solo perché è il primo giorno dell’anno civile.

Infatti, il primo gennaio è l’ottavo giorno dopo la nascina di Gesù (nella sera di Natale) e, dunque, secondo la tradizione cristiana, il giorno in cui si ricorda la circoncisione di Gesù, bambino ebreo nato più di duemila anni fa’, come è scritto nel Vangelo secondo Luca:

“Quando furono compiuti gli otto giorni prescritti per la circoncisione, gli fu messo il nome Gesù, come era stato chiamato dall’angelo prima che fosse concepito nel grembo” (Luca 2,21)

circumcision_lord
Icona bizantina dal Libano

Nella tradizione latina la festa è conosciuta anche come commemorazione del Nome di Gesù.

circumcision_lord2

Lo stesso giorno divenne anche una festa speciale per ricordare la beata Madre di Gesù, Maria. Nell’epoca moderna la festa è diventata di preghiera per la pace nel mondo. In questo giorno il Papa pubblica una lettera speciale sulla pace nel mondo.

La lettera di papa Francesco per la giornata di preghiera per la pace 2018 può essere letta sul sito :
Vedi e leggi