Anche ad Haifa, collocata sul monte Carmelo, luogo del profeta Elia, c’è una comunità di lingua ebraica.

Fondatore della comunità fu l’amato ed indimenticabile padre Daniel Rufeisen, ebreo polacco e monaco carmelitano, che venne in Israele alla metà degli anni Ottanta. Per molti anni fu lui il sacerdote responsabile della comunità. Padre Daniel era molto conosciuto in Israele come eroe che salvò centinaia di ebrei, figli del suo popolo, durante la Shoah (la storia di questa sua opera è citata nel nuovo museo dello Yad VaShem). È anche conosciuto per il suo tentativo di ricevere la cittadinanza israeliana in base alla “Legge del ritorno”. Padre Daniel è morto nel 1998. La comunità di Haifa si incontra per la S.Messa tutti i sabati sera alle 18.00 e tutte le domeniche alle 17.00, presso la casa della comunità in via Anilewicz 1 nella German Colony. Una S.Messa è celebrate in lingua russa il sabato mattina alle 11.30. Sacerdote responsabile della comunità è Roman Kaminski, sacerdote di origine polacca del Patriarcato Latino di Gerusalemme.

haifa kehilla2