Padre Roman, responsabile della comunità di Haifa, ci ha inviato i suoi auguri di Natale 2017.

roman christmas2017

Se fossi una stella nel cielo, guiderei tutti alla mangiatoia di Betlemme.
Se fossi un saggio dell'Oriente o un re, mi inchinerei davanti al piccolo principe di pace.
Se fossi un angelo, annuncerei la gioia a tutte le persone sulla terra.
Se fossi un pastore, offrirei un agnellino al re dei re.
Se fossi una mangiatoia, cercherei di essere comodo e morbido per il bambinello.
Se fossi la paglia, farei il solletico ai piedini del nostro Salvatore.
Se fossi un bue o un asino, scalderei il bambino avvolto in fasce.

Se fossi Maria ... non so cosa avrei fatto. Mi sembra così difficile e doloroso avere un figlio. Beate le donne e benedetta tu, o Maria, tra tutte le donne.

Se fossi Giuseppe, mi sarei preso cura di Maria e del bambino, darei loro amore e il calore di una casa e di una famiglia.

Se fossi Dio ...?
Avrei mandato mio figlio sulla terra sapendo che la gente non lo avrebbe accettato, ma lo avrebbe perseguitato, tradito, inflitto dolore e messo a morte ...?
Lo manderei, non solo sapendo che il terzo giorno sarebbe risorto, ma sapendo anche che voglio portare luce alle anime di uomini e donne che cambieranno la loro vita in questa notte tranquilla e santa in cui è nato.

Buon Natale!