Padre Piotr, parroco di Beer Sheva, ha scritto sul campo di tre giorni che si è tenuto a Deir Rafat durante le vacanze di Hanukkah, dal 18 al 20 dicembre 2017.

kaytana hanukka2017 3

kaytana hanukka2017 1

Hanukkah in Israele è tempo di vacanza per i bambini, una buona occasione per organizzare un campo per loro. Quarantasei bambini delle diverse comunità cattoliche di lingua ebraica in Israele hanno partecipato al campo di quest’anno che si è svolto da lunedì a mercoledì.

C’è stato tempo per giochi e divertimento e, in prossimità della festa di Natale, anche del tempo per conoscere il significato del Natale per i cristiani. I bambini hanno preparato biscotti e le decorazioni natalizie. Il clima è stato molto bello così i giochi all'aperto e lo sport sono stati di gran divertimento.

L'organizzazione del campo ha richiesto molto lavoro, per questo ci sentiamo in dovere di ringraziare tutti coloro che hanno lavorato così duramente: i volontari, per aver messo a disposizione il loro tempo e le loro capacità, quelli venuti da Beer Sheva (Hannah, Georgette, Dorota, Rebeka, Dulce), da Tel Aviv (Laura, Vanessa), da Gerusalemme (Daniel, Ronny, Maroun, Ermano), le Suore (suor Claudia, suor Rita, suor Jandark, suor Kasia e suor Agnese), i seminaristi (Benny, Daniel) e i sacerdoti (Padre Rafic, P. Wojiech, P. Jos, P. Apolinary, P. Piotr e P. Roman), che hanno dato il massimo per rendere speciale questi giorni. Un grazie anche ai membri del gruppo giovani “Fiore del Deserto” (Asil, Saja, Erica, Kate, Chiara, Rachel, May, Kate, Christopher, CJ, Alic) che hanno deciso di trascorrere le loro vacanze aiutando al campo.

La realizzazione e il successo di questi giorni non sarebbe stato possibile senza il sostegno dei nostri benefattori, specialmente di “Church in Need”, e della meravigliosa ospitalità delle suore che vivono nel santuario di Nostra Signora Regina della Palestina a Deir Rafat. Una preghiera per tuti voi.

kaytana hanukka2017 2