La grande comunità di migranti filippini in Israele mantiene vive le loro tradizioni nel paese di residenza e tra queste tradizioni c’è anche la celebrazione del Simbang Gabi. Così scrive Padre Matthew Coutinho, cappellano della comunità di Gerusalemme del Buon Pastore e di quella di Santa Teresa di Rehovot:

simbang gabi 2017

La tradizionale novena di messe in preparazione al Natale che si celebra all'alba nelle Filippine, è stata debitamente trasportata dalla popolazione migrante in Israele. Poiché non è possibile celebrare le messe all'alba, sono state programmate per la sera tardi, quando molti possono prendersi una pausa dal loro lavoro per partecipare alle celebrazioni.

A Gerusalemme queste celebrazioni sono animati dalle due comunità filippine: la Comunità di San Lorenzo Ruiz (SLRC) a Ratisbonne e la Comunità cattolica filippina del Buon Pastore (GSFCC) ad Agron.

Quest'anno le celebrazioni sono iniziate il 15 dicembre con la messa nella chiesa di Ratisbonne animata dalla comunità di San Lorenzo Ruiz alla quale vi hanno partecipato circa 120 persone. Il celebrante è stato Padre James Oclarit CP. Dopo la solenne eucaristia, c’è stato tempo per uno scambio di saluti mentre venivano serviti deliziosi spuntini.

Il Signore benedica tutti i migranti che vengono in Terra Santa per lavorare e testimoniare la loro fede.