San Narciso e’ stato Patriarca di Gerusalemme nel secondo secolo.

saint_narcissus

San Narciso e’ stato il trentesimo Patriarca di Gerusalemme nella seconda meta’ del II secolo, quando aveva gia’ piu’ di 80 anni. Nel 195, il Patriarca Narciso, insieme a Teofilo, Vescovo di Cesarea, ha presieduto un concilio dei vescovi in Cesarea durante il quale fu decretato che la Pasqua deve essere sempre di domenica e non coincidere con la Pasqua ebraica.

Ha sofferto grandemente a causa di false accuse mosse contro di lui che lo hanno portato a ritirarsi dal suo ruolo di patriarca e ad andare a vivere in solitudine. Ben presto divenne evidente che quelle accuse erano false. In eta’ molto avanzata, ritorno’ a Gerusalemme e dove lo convinsero ad assumere ancora una volta il ruolo di patriarca, cosa che fece con l’aiuto di un vescovo piu’ giovane, Alessandro, che divenne poi il suo successore. Narciso mori’ verso il 212 all’eta’ di 117 anni.